News ed Eventi
 
 
  • 2017-12-10

    San Nicandro G.co : monti, mare e lago. - In una splendida giornata di sole di...
    Leggi tutto...

  • 2017-12-06

    Novena Madonna Immacolata 2011 - La Memoria Sopravvissuta -
    Leggi tutto...

Contatti
 
 
Telefono:
    (+39) 0882-472369
Il responsabile Carmela Stigliani
Statistiche
 
 
Visitatori di oggi:

Visitatori totali:
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il Museo, allestito nel Palazzo Fioritto, voluto e concretizzato dall'infaticabile prof. Michele Grana, restituisce in bella mostra testimonianze di un passato remoto e recente che snocciola e addipana la storia del territorio. Ad esso, in una gara di dedizione, ha contribuito l'intera popolazione, non lesinando offerte in utensili e manufatti, chicche di rarità o di unicità.

Sventagliato in più sezioni (Storia, Etnografia, Civiltà Contadina, Antichi Mestieri, Religiosità Popolare, Folklore) il Museo, su 440 mq di esposizione, nato come organismo privato il 22 marzo 1997, oggi è un fiore all'occhiello per la comunità ed una meta per amatori e turisti, fulgido esempio di laboriosità sannicandrese.

E' impreziosito da una pietra tombale romana, da antichi abiti tradizionali, da ex voto, dagli ormai rinominati vestiti del pastore e della pacchiana (dal latino patulescens = vistoso, appariscente) dalle dismesse misure di capacità, dagli ambienti originali del falegname, del calzolaio, del fabbro, dello stagnino, ma in special rilevanza dagli utensili che accompagnavano la vita del contadino.

Di questa semplice ma spesso assai ingegnosa tecnologia, di cui fanno parte strumenti talvolta “indecifrabili” per il profano, è possibile cogliere l'esatto significato tecnico e culturale solo individuando la nomenclatura dialettale, di cui spesso non esiste corrispondente italiano.

Uno dei valori innegabili della cultura contadina è quello di aver raggiunto una sufficiente conoscenza del mondo naturale, non una conoscenza scientifica, ma umana, che ha permesso un rapporto armonioso fra uomo e ambiente. I valori della cultura contadina sono quelli della stessa esperienza umana.

Il Museo dispone di fonti orali, visive, sonore, documentarie attraverso le quali restituire l'oggetto e lo strumento di lavoro al suo ambiente, ricollocandolo nel proprio contesto.

Un Museo che ha l'intento di essere, e lo è, un centro di ricerca e un laboratorio, un cordone ombelicale insomma per chi vuole ritrovare la propria storia e le proprie origini.

Solo per appuntamento contattando la sig.ra Carmela Stigliani al numero 0882 472369.

Il Museo è situato nel centro storico di San Nicandro, precisamente nella Terra Vecchia. L'ingresso è situato dietro il Castello e sotto la Biblioteca Comunale.