Sannicandro G.co e la tradizione del Pesce d’Aprile “MAGN’T’ U’ PESC’ D’APRIL’ ! “ …questa è la frase che ogni 1° di Aprile ricorre in maniera frequente a Sannicandro G.co. Le persone più credulone, ci cascano inevitabilmente. Lo scherzo si consuma fra un paio di persone, nello spazio di un battuta, la missiva ( il PESCE d’APRILE ), spesso rivestiva i connotati di una comunicazione dalle forme elaborate, corredate di disegni magari colorati, che si esprimeva mediante uno scritto dal contenuto amabile o indignato, di poesia o di caricaturale sfottò, a seconda degli obiettivi da raggiungere. Grazie al CENTRO STUDI STORICI ETNOGRAFICI DEMOLOGICI di S.Nicandro G.co (FG) in collaborazione con il MUSEO STORICO ETNOGRAFICO e della CIVILTA’ CONTADINA di S.Nicandro G.co (FG) si sono potuti recuperare alcuni di questi esemplari che vengono mostrati in questo filmato. Per saperne di più: www.museostoricoetnograficosannicandro.it