Di S. Nicandro martire, patrono di S. Nicandro G.co , poco è la devozione residua nell'animo dei sannicandresi ( colpa dei " tempi nuovi "), che impegnao le energie e gli sforzi dei fedeli esclusivamente verso le " terrene cose ", lasciando poco spazio a quelle religiose ? Altrettanto limitato è quanto verbalmente giunge a noi dai secoli passati sul Santo; pochissime sono le testimonianze epistolari che possono collocare nel tempo quello che del martire conosciamo. Il mio auspicio è che attraverso la diffusione di questo filmato in tutte le case, non solo in quelle paesane, ma anche in quelle " europee " dei nostri concittadini che emigrando portano con se, insieme all'amore per la propria terra, l'esigenza di non recidere il legame filiale con essa. La fraternità e l'unità familiare, colonne portanti del mondo contadino dal quale proveniamo insieme alla necessità di rinverdire un sopito sentimento di patria, ritengo vadano rivisitate anche dalle nostre generazioni. Qual migliore collante del culto verso i nostri Patroni a tutela di quei nobili principi che in questi anni di " sfrenato progresso " hanno perso del tutto il loro smalto ?