La Festa dei Lavoratori e le Lotte Bracciantili a S. Nicandro G.co (FG) E' parso utile e doveroso, prima che se ne perdesse il ricordo, parlare della Festa del Lavoro ( 1° Maggio ) e della lotta per il dissodamento della Sacca Orientale. Queste notizie sono rivolte soprattutto ai giovani che non ne hanno avuto la conoscenza diretta, di cogliere due elementi caratterizzanti della storia recente della comunità sannicandrese. Sia la festività del Primo Maggio che la lotta per il dissodamento della Sacca Orientale sono stati, infatti, carichi di una forte connotazione politica, sociale culturale e anche di una notevole carica emotiva che coinvolgeva migliaia di persone. Riappropriandosi della memoria storica della comunità in seno alla quale si è nati significa comprendere i valori sui quali essa si fonda, significa completare la propria identità personale che è anche culturale e storica, oltre che religiosa e linguistica ( il dialetto che, nonostante lodevoli tentativi di qualche appassionato, va inesorabilmente cancellandosi ).Con questo filmato, grazie al potere suggestivo dell'immagine, si consentirà all'osservatore di avvicinarsi ancora più alla realtà di quegli anni. L'osservatore anziano avrà la fortuna, in qualche caso, di rivedersi in quelle immagini o di rivedere persone da lui conosciute; il giovane avrà la possibilità di conoscere la San Nicandro dei suoi nonni e dei suoi genitori e di stabilire, quindi, un ponte ideale fra la sua generazione e quella che l'hanno preceduta. Speriamo che il filmato che vi verrà sottoposto, non tradiscano le aspettative.